Home

My… Beyoncè

My... Beyoncè

While Rihanna was crossing the Black Continent for her Tour, Beyoncé celebrated her Tour with a big jump from 250 meters or so. She jumped down from the Auckland Sky Tower in New Zealand wearing her Isabel Marant Sneakers. She is so cool!!! Nobody can’t stop her, neither her daughter Ivy Blue Carter, born on January 7th , 2012. She is always “on top” showing her strength and perfect style. The 2013 is a wonderful year for her: she sang in January the national anthem for the presidential inauguration of Barack Obama, at the MTV VideoMusicAwards 2013 she sang with her Destiny’s Child ex-colleagues and she caught everyone’s attention at the Grammy Awards showing her elegance in a brilliant black dress, and so on… I chose for her a leopard printed maxi dress and a beautiful Stella McCartney bag.

Mentre Rihanna sta attraversando il Continente Nero per il suo Tour, Beyoncé celebra il suo Tour lanciandosi da un’altezza di 250 metri circa. È saltata dall’ Auckland Sky Tower in New Zealand con addosso le sue Sneakers Isabel Marant. Nessuno può fermarla, nemmeno sua figlia Ivy Blue Carter nata il 7 Gennaio 2012. Beyoncé è sempre al top mostrando la sua forza ed il suo stile perfetto. Per lei il 2013 è un anno fantastico: ha cantato in Gennaio l’inno nazionale per l’inaugurazione presidenziale di Barack Obama, agli MTV VideoMusicAwards 2013 ha cantato con le sue ex colleghe delle Destiny’s Child e ha catturato l’attenzione di tutti ai Grammy Awards mostrando la sua eleganza in un brillante vestito nero, e così via… Ho scelto per lei un maxi dress leopardato e una fantastica borsa di Stella McCartney.

My… Rihanna

My... Rihanna

Which look I should choose for her!?

She passed from the sweet and innocent style of “Music of the Sun”, to the rock style of “Good Girl Gone Bad” and at last she adopted the more funky style of “Talk Talk”

She’s always paid attention to the changes of fashion trends. She has never been only a singer but also a of style icon.

Looking at today and her tour in Africa, I choose for her a mix of Afro and Street style:

the famous sweatshirt of Kenzo (which is a must), a green Eskimo by Pull and Bear and a Pomikaki’s bag from the first collection.

Che look scegliere per lei!?

È passata dallo stile dolce e innocente di “Music Of the Sun”,  allo stile rock di “Good Girl Gone Bad” e infine più funky di “Talk Talk”.

Si è sempre mostrata attenta ai cambiamenti di tendenze. Non è mai stata una semplice cantante ma  anche una vera e propria icona di  stile.

Guardando al presente ed al suo tour in Africa,  scelgo per lei un mix tra lo stile Street e quello Afro:

la famosa felpa di Kenzo (che tanto fa tendenza), un  Eskimo verde di Pull and Bear e una borsa di Pomikaki della Collezione n°1.

My… Angelina Jolie

My... Angelina Jolie

She’s famous for her divine beauty and for her troublesome life (and for her husband too).

But the bad girl now is changed.

Now she’s an important woman who collaborates with different humanitarian organization.  This April, for example, she spoke at a G8 foreign ministers meeting, where ministers pledged a sum for the development of  international standards for the investigation and prosecution of war crimes.

It is interesting to know that she faced for the first time the effects of a humanitarian crisis while shooting   the movie Lara Croft: Tomb Raider in 2001 in Cambodia and since that moment she became an active promoter of the human rights respect.

I choose for her a dark-brown sheath dress, a green jacket,  a small eco-fur pochette  by Enrico Coveri with appliques  and a short gold necklace.

È famosa per la sua bellezza divina e per la sua vita travagliata (e anche per suo marito).

Ma ora la Bad Girl è cambiata.

Oggi è diventata una donna di tutto rispetto che ha un ruolo importante in diverse organizzazioni umanitarie. Quest’anno per esempio in aprile ha parlato al G8 ad un incontro diplomatico dove i ministri dei diversi paesi si sono impegnati nello sviluppo di standard internazionali per la persecuzione dei crimini di guerra.

È curioso sapere che Angelina è entrata in contatto per la prima volta con gli effetti delle crisi umanitarie mentre girava il film Lara Croft: Tomb Raider nel 2001 in Colombia e da quel momento è diventata attiva promotrice del rispetto dei diritti umani.

Per lei ho scelto un tubino marrone scuro, una giacca verde, una pochette di Enrico Coveri di eco-pelliccia con applicazioni e una collana girocollo d’oro .

My… Emily Blunt

My... Emily Blunt
 
She became popular thanks to her performance in “The Devil wears Prada” with her colleague Anne Hathaway (you’ll see My…Anne Hathaway soon).
She’s incredibly elegant and it is not by chance that  Yves St. Laurent chose her as his testimonial for  Opium.
During her career she also showed an strong tenacity overcoming problems like stutter.
 
I chose for her the inevitable Prada bag, an elegant shirt of lace by Zara, a gray and short leather jacket by H&M.
 
 
É diventata popolare grazie alla sua interpretazione nel “Diavolo veste Prada” con la sua collega Anne Hathaway ( vedrete presto anche My… Anne Hathaway).
È incredibilmente elegante e infatti non è un caso che Yves St. Laurent l’abbia scelta come testimonial per il suo profumo Optimus.
Allo stesso tempo durante la sua carriera ha dimostrato la sua incredibile tenacia, superando problemi come la balbuzie.
 
Per lei ho scelto l’immancabile borsa di Prada, una camicia di pizzo by Zara e una giacca di pelle grigia di H&M.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: